IL CENTRO

Massaggio Bioenergetico Dolce Neonatale di Eva Reich

Obiettivi del massaggio bioenergetico dolce

Promozione della salutesi realizza l’armonizzazione del sistema bioenergetico dell’organismo mediante il contatto bio-emozionale. Secondo le ricerche svolte dai  Reich, questo processo è alla base del funzionamento di tutti i sistemi e organi del corpo e quindi della salute e del benessere del bambino e della madre.

Prevenzione Primaria: si previene la formazione rigida di una corazza fisica, emotiva e comportamentale e i conseguenti disturbi psicosomatici e biopatici attuali e futuri.

Mothering the Mother, far da madre alla madre.  Il sostegno delle risorse interne alla madre è l’approccio di cura del massaggio a farfalla.   Offrirlo alla madre in gravidanza, durante e dopo il parto, da ostetriche o doule, dal partner, da amiche, è una sicura ed efficace prevenzione della depressione postpartum.

Cura e guarigione: con il Massaggio Bioenergetico Dolce di Eva Reich si ristabilisce e rinforza il processo bioenergetico pulsatorio dell’organismo e si guariscono dolcemente traumi intrauterini o della nascita.

Aree di Applicazione

  • arricchisce la vita familiare
  • potente strumento terapeutico nella preparazione alla nascita
  • promuove il contatto e la connessione intuitiva con il bambino in utero
  • previene le crisi post partum e sostiene la madre nelle settimane dopo la nascita
  • in ostetricia è un intervento con un forte effetto antidolorifico e aumenta la fiducia
  • intensifica gli strumenti di aiuto nella consultazione per l’allattamento al seno
  • contribuisce a creare benessere nei neonati e rafforza la comprensione tra genitori e bambini
  • strumento importante nell’accompagnare l’elaborazione di esperienze traumatiche
  • sostiene la guarigione dopo un intervento chirurgico o un incidente
  • arricchisce la cura di persone anziane o disabili
  • facilita il lasciarsi andare quando si accompagna persone morenti.

Gli animali leccano i loro cuccioli. Così come il cucciolo animale viene leccato, allo stesso modo il neonato accarezzato in tutto il corpo attiva tutte le sue funzioni vitali. Egli apprende attraverso la pelle. La pelle è come un secondo cervello. Milioni di terminazioni nervose nella pelle mandano messaggi al cervello limbico dove, durante il primo anno di vita, le sensazioni vengono elaborate in sentimenti, immagini, pensieri e parole. Nei primi giorni e nelle prime settimane di vita, in contatto con la madre, il bambino crea un sistema di risposte affettivo-motorie, una specie di grammatica comportamentale, che è alla base della formazione del senso di Sé. Lo sviluppo nei periodi successivi dipende da questo primo periodo.”

Silja Wendelstadt

Anche detto “massaggio a farfalla” consiste in un tocco lieve su tutta la pelle, con l’effetto di attivare armonicamente tutte le funzioni vitali e rinforzare il sistema immunitario. Sin dal concepimento è potente strumento di Prevenzione Primaria delle patologie e di Promozione della Salute fisica, emotiva, relazionale e comportamentale di mamma e bambino.

Nel Massaggio Bioenergetico Dolce di Eva Reich l’esperienza interattiva positiva con la madre permette al bambino di sentirsi nella relazione riconosciuto e rispettato nella sua integrità e naturalità. Entrambi nel gioco del contatto vivono l’esperienza interattiva corporea e psichica di percepire profondamente dentro di sé che l’Altro Sente di Sentire. Questo promuove l’esperienza del Sé e della base sicura.

Il bambino più sicuro è meno irritabile, più amabile e maggiormente resistente alle situazioni stressanti. La madre sente disponibile la propria intuizione materna e più competente nel rispondere al desiderio di contatto nel bambino.

 

Il Massaggio Bioenergetico Dolce di Eva Reich è uno strumento specifico per la Prevenzione Primaria

E’ rivolto:

  • alla donna sin dalla gravidanza, prima e durante il parto;
  • alla madre dopo il parto per aiutarla a superare le difficoltà o la fatica, prevenire o curare la depressione post-partum e promuovere il naturale legame madre-neonato;
  • alla madre e al bambino nel corso del puerperio per prevenire le crisi di adattamento come il pianto inconsolabile, i disturbi dell’alimentazione e del ritmo sonno-veglia.

 

Corsi di formazione

advertisement advertisement

Contatto

340.2796389
info@centrostudievareich.com

Seguici

Beatrice Casavecchia

Psicologa | Orgonoterapeuta |Assistente Sociale

beatricecasavecchia@gmail.com
info@centrostudievareich.com

Iscriviti alla nostra newsletter

5 + 6 =

Webdesign da Christian Korff

Contatto

340.2796389
info@centrostudievareich.com

Seguici

Beatrice Casavecchia

Psicologa | Orgonoterapeuta |Assistente Sociale

beatricecasavecchia@gmail.com
info@centrostudievareich.com

Iscriviti alla nostra newsletter

2 + 4 =

Webdesign da Christian Korff

Pin It on Pinterest

Share This